Tecnologie

Dettaglio dell'articolo:

mercoledì 03 dicembre 2008

Problematiche relative all'aggiornamento dinamico del DNS (named failed to load zone if dynamic updated is configured )

Quando un server DNS è configurato per consentire l'aggiornamento dinamico di una zona (vedi articolo Aggiornamento dinamico delle tabelle DNS) non è possibile editare il file relativo alla zona senza prima aver disabilitato l'aggiornamento automatico.
In caso contrario, al riavvio del servizio, la zona non verrà caricata e si può ricevere un messaggio del tipo
zone example.com/IN: journal rollforward failed: journal out of sync with zone

Quando è necessario aggiornare manualmente la tabella DNS della zona si deve prima sospendere l'aggiornamento dinamico. A tale scopo si usa il comando:

# rndc freeze $ZONE

Dopo aver editato il file e incrementato il seriale del SOA, bisogna verificare che la zona sia corretta usando il comando

# named-checkzone $ZONE $FILE

e quindi riattivare l'aggiornamento automatico

# rndc thaw $ZONE

Commenti:

Scrivi un commento:

Archivio